27/02/11

CIOCCOLACCIO o sanguinaccio

E' una ricetta carnevalesca a base di cioccolato fondente. Una crema buona, dal colore scuro e dal gusto intenso di cioccolato. Viene servita accompagnata da chiacchiere, biscotti o semplicemente spalmata sul pane o fette biascottate.
Il suo vero nome è Sanguinaccio e originariamente veniva preparato col sangue di maiale. Naturalmente non è più possibile farlo in questo modo (non l'avrei mai mangiato), pertanto vi propongo la ricetta senza. Il nome sanguinaccio potrebbe trarre in inganno e far storcere il naso, pertanto lo chiamerò cioccolaccio, proprio come lo ha ribattezzato un grande pasticciere amalfitano, ....e a dire il vero sembra molto più invitante.





Ingredienti : dosi per 6 persone

220 gr. di zucchero
100 gr cioccoalto fondente
100 gr cacao amaro
40 gr maizena (amido di mais)
1/2 litro di latte
30 gr di burro
1 cucchiaino raso di cannella
1 cucchiaio di liquore strega (facoltativo)

In una pentola dal fondo spesso mescolate il cacao, lo zucchero e la maizena. Versate a filo il latte caldo, portate ad ebollizione  e aggiungete il burro e il cioccolato spezzettato. Infine il cucchiaio di liquore strega e la cannella. Fate addensare, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare ricoperto con la carta velina diretamente sulla crema.








2 commenti:

  1. ma non lo conoscevo! grazie per la ricetta goduriosa e baci :X

    RispondiElimina

ti potrebbero anche interessare