25/05/11

Zuppa di fave e patate

Ormai il periodo delle fave è giunto al termine, sulle piante ce ne sono ancora ma non sono più dolci e morbide. Le raccolgo per farne una zuppa insieme alle prime patate novelle.
Una stagionalità termina e un'altra inizia.
E' una zuppa facile  e buona da preparare, e vi darà la possibilità di gustare anche le ultime fave rimaste. 




Ingredienti:
200 gr di fave grandi scusciate
2-3  parate novelle medie
passata di pomodoro
cipolla
olio
sale-pepe

 
Sgusciate le fave e privatele della pellicina ormai indurita. Sciaquatele, e lasciatele sgocciolare. In un tegame farte soffriggere la cipolla con l'olio, aggiungere le fave, le patate, un paio di cucchiai di passata di pomodoro, 1 bicchiere d'acqua salate e pepate. Mettete il coperchio e lasciate andare a fuoco dolce per circa 20 minuti, controllate che non si sfaldino, ma restino morbide e compatte. Servitela fumante.









10 commenti:

  1. ahhaahah quest anno ci vado anche io in mare col canotto al posto del costume ahahahahaha
    Più che per la prova costume sono per la prova del cuoco ^_^ hihiihihihihi

    Ecco vedi tu sei più equilibrata una bella zuppetta salvalinea, senza perdere il sapore e il gusto, ma jamm come si fa a dire di no ad un dolce ???? Viva la montagnaaaaaaa ahahhahahaha :*

    RispondiElimina
  2. ciao, questa zuppa è bellissima ed ottima... me ne ricorderò!
    Grazie per essere passta dal mio blog e piacere di conoscerti! Un bacione e a presto

    RispondiElimina
  3. Io le fave le amo a tal punto che le mangerei sempre!!!

    RispondiElimina
  4. è vero è una zuppa semplice ma deve essere davvero deliziosa! Buona giornata

    RispondiElimina
  5. rustichella proprio come piace a me!

    RispondiElimina
  6. Questa arriva direttamente dalle "ricette della mamma".
    ...e chi li dimentica i manicaretti di tua mamma.
    Tu sempre quasi digiuna, io e Marianna a mangiarci tutto tutto.

    Stai diventando brava come lei.
    ciao
    un bacio

    RispondiElimina
  7. che gustosa questa zuppa! io le fave non le cucino mai e dire che mi piacciono :(( sarò strana oppure pigra... brava Concetta e bacioni :XX

    RispondiElimina
  8. mi piacciono molto le tue foto, concetta, sono piene di calore e di emozione!

    e poi questa zuppa così rustica e con i sapori dell'orto è squisita

    RispondiElimina
  9. A me le zuppe piacciono proprio in tutte le stagioni! Quant'è invitante con le fave! Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Mi hai ricordato che anche noi facciamo le fave grandi e dure in un modo particolare. Si dice: Fave a cunigghiu. Non ricordo la ricetta. Vado, la recupero e poi sperimento pure io :). Buono questo piattino!

    RispondiElimina

ti potrebbero anche interessare