17/04/11

Muffins agli spinaci

E' arrivata la primavera e con essa tante buone verdure, tra le quali gli spinaci.
Vi ricordate Braccio di Ferro?
Quel simpatico marinaio, che nel bel mezzo di una lite col forzuto Bruto tira fuori dalla sua maglietta un barattolo di spinaci che riesce ad aprire con un soffio di cenere della sua inseparabile pipa, o strizzando il barattolo con la sola forza delle mani, poi tutti d'un fiato li ingoia e di colpo i suoi muscoli si gonfiano diventando d'acciao.
Bene! Nell'immaginario collettivo gli spinaci sono sinonimo di forza, infatti è quello che di solito raccontiamo ai bambini per farglieli mangiare.(..se mangi gli spinaci diventi forte come braccio di ferro!)
Non so i vostri bambini ma i miei non ci credono tanto, e quando sentono già solo la parola spinaci storciano il naso.
Allora ecco una valida alternativa al barattolo di spinaci lessi che è solito mangiarsi braccio di ferro.
Dei gustosi muffins agli spinaci, semplici da preparare, possono essere serviti come antipasto o finger food, comodi per un pic nic, un pranzo in ufficio e sopratutto molto graditi dai bambini.  
...certo i loro muscoli non subiranno una trasformazione immediata come quella del simpatico marinaretto, ma li aiutano sicuramente a crescere sani e forti. 
La ricetta è di olio e aceto con delle piccole variazioni da parte mia.



Ingredienti:
250 gr farina (180 mix b schar e 70 pandea per pane)
200 ml latte intero
2 uova
50 ml olio
parmiggiano
1 bustina di lievito x salati (easyglut)
sale-pepe
mortadella a cubetti
formaggio filante a cubetti (tipo mozzarella o galbanino o lerdammer)
pangrattato

Cuocere per qualche minuto gli spinaci nella sola acqua che rilasciano dopo il lavaggio. Strizzateli e sminuzzateli. Il procedimento è quello classico dei muffins: dividere gli ingredienti secchi e liquidi. In una ciotola mischiare la farina, parmiggiano, lievito, sale, pepe. In un'altra le uova, il latte, l'olio, poi i cubetti di mortadella e il formaggio a cubetti (io lerdammer).  Ungere dei pirottini e spolverarli di pangrattato. Versare il composto e infornare a 180° per circa 20 min.



con questa ricetta partecipo  al bellissimo contest di   "zampette in pasta" 

FINALMENTE E\


con questa ricetta partecipo al divertente contest di l'appetito vien leggendo

Il mio nuovo contest insieme a Tery!



 







10 commenti:

  1. Adoro i muffins salati almeno tanto quanto quelli dolci... ma il ofrno lo metti statico?

    RispondiElimina
  2. buonissimi!anche per me come per Stefania quelli salati quasi li preferisco e questi sono anche un ottimo spuntino per gite fuori porta o per una sana merenda! ciao

    RispondiElimina
  3. che sono belli e buoni! bravissima Concetta, perchè non partecipi al contest di Stefania sui colori?
    http://noidueincucina.blogspot.com/2011/03/il-contest-colori.html

    nella sezione verde...
    buona domenica e bacioni :XX

    RispondiElimina
  4. molto interessanti!io facevo un plumcake simile per fare in fretta!Sembrano davvero buonissimi!!:)

    RispondiElimina
  5. @ Stefania cardamomo: il forno è statico, provali sono buonissimi.

    @ Sonia,: grazie Sonia, ci avevo già pensato, ma non ero sicura dell'idoneità della ricetta al contest, ma adesso grazie a te lo sono e pertanto partecipo. Baci

    RispondiElimina
  6. Bellissimi questi muffins...

    RispondiElimina
  7. che bella ricettina primaverile ... mi vedo già su un prato a gustarmeli! Buona giornata

    RispondiElimina
  8. carinissimi questi muffins agli spinaci! un'ottima idea anche per un pic-nic, la copierò!

    RispondiElimina
  9. Insieme ai tuoi bambini, lo ammetto, sono più felice anche io!!!
    Questi muffin sembrano deliziosi e sarebbero un pranzetto da sorriso sulla bocca! :D
    Grazie per questa ricetta!

    RispondiElimina
  10. Che buoni che devono essere questi muffins!!!
    Ottima ricetta, anche Braccio di Ferro li divorerebbe in alternativa al suo barattolo di spinaci lessi!!!
    Grazie per aver partecipato al mio contest!!!
    In bocca al lupo!!!

    RispondiElimina

ti potrebbero anche interessare