01/10/11

Lasagna con zucchine certosa e mandorle



Questa ricetta me l'ha data una collega di mio marito qualche tempo fa.
Ho aspettato a lungo prima di provarla, è meglio dire che aspettavo il momento giusto, infatti ha alcuni ingredienti che a mio marito non piacciono quindi avrei dovuto mangiarla da sola.
Poi oggi mi sono decisa, e senza indugio ho preparato una porzione abbondante usando le mie lasagne senza glutine (tanto al marito sicuramente non piacerà). Aveva un'aspetto e un profumino invitante, così ancora fumante l'ho tirata fuori dal forno e messa a tavola, pronta a gustarmela.
Lui la guarda....incuriosito dal profumo e attratto dall'aspetto, così prende coltello e forchetta e ne assaggia un bel boccone.
Poi dice: buona, ottimo abbinamento, non credevo fosse così.... mmmmm!!!!!! e mangia un bel pezzetto della mia lasagna.
La versione di valentina prevede lo stracchino anzichè la certosa e i pinoli al posto delle mandorle. Io l'ho preparata variando alcuni ingredienti ed è davvero squisita.




Ingredienti per 2 porzioni:

4 fogli di lasagna (schar)
200 gr di certosa (o stracchino)
3 zucchine
cipolla
sale-pape
parmiggiano
petali di mandorle (o pinoli)

Cuocere per un paio di minuti, in abbondante acqua salata con un filo d'olio i fogli di lasagna, metterli su un canovaccio disteso.
In una padella antiaderente soffriggere olio e cipolla finemente tritata, versate le zucchine tagliate a rondelle e cuocete finchè saranno morbine. Adagiarle in un piatto e schiacciarle con i rebbi di una forchetta. 
In un altro pentolino far sciogliere la certosa con una spolverata di parmigiano e pepe. Cominciate a comporre la lasagna in una terrina dai bordi alti, mettete sul fondo un cucchiaio di certosa e zucchine, mettete il primo foglio di lasagna poi cominciate col primo strato: certosa, zucchine, parmigiano e mandorle. Continuate fino alla fine, l'ultimop strato dovrà essere senza le zucchine.
Infornate a 200° per circa 30 minuti.








13 commenti:

  1. Che buona..sembra cremosissima!!!Un abbinamento intrigante..mi segno la ricetta..grazie.Buon week..

    RispondiElimina
  2. Ha un aspetto fantastico!!! I miei più sentiti complimenti!

    RispondiElimina
  3. ho delle bellissime zucchine fresche fresche, comprate proprio oggi, Queste lasagne le faccio anch'io, sperando che il mio maritino... faccia come il tuo!
    Grazie e ciao

    RispondiElimina
  4. E fu così che non te ne rimase neppure una briciola... Mai fidarsi quando dicono che non gli piace prima ancora di sentirne il profumo... poi ci fregano sempre!!! Mica puoi dirgli che la possono solo guardare e annusare, ma non assaggiare... :-)

    RispondiElimina
  5. Queste lasagne potrebbero scalare la classifica delle mie lasagne preferite!!! hanno un'aria anche elegante, no?

    RispondiElimina
  6. Buonissima ricetta, me l'annoto subito visto che mia mamma è vegetariana :)

    RispondiElimina
  7. Buonissime con la certosa! Alternativa molto più leggera alla besciamella. Un saluto, buona settimana.

    RispondiElimina
  8. Che buone Concetta, mi sa che le provo presto. Baci e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  9. buone.. con la croccantezza delle mandorle poi! e mi piace che hai usato alternative alla besciamella, ottima idea!

    RispondiElimina
  10. Ciao. ho preparato le lasagne.. ma non le ho ancora cotte.. sciogliendo la crescenza col parmigiano mi si e' formata una palla.. tu come hai fatto? hai aggiunto latte?.. ho tagliuzzato il tutto ed usato ugualmente. Sentiremo il sapore:)
    grazie.. ti faro' sapere. Annamaria

    RispondiElimina
  11. @ Annamaria, ciao, strano, a me non è successo, l'ho lasciata fondere a fuoco bassissimo con il coperchio, e davo qualche girata, poi è importante utilizzarla subito altrimenti tende a ricompattarsi, ma non ho avuto problemi, prova semmai con un formaggio a pasta diversa tipo stracchino, tende meno a compattarsi.

    RispondiElimina
  12. Ciao Concetta.. le lasagne erano buonissime, un gusto particolare.. sara' una delle mie ricette preferite, visto che sono vegetariana. Grazie.:)
    Annamaria

    RispondiElimina

ti potrebbero anche interessare