10/05/11

Cheese cake di fragole senza cottura


Una cheese cake buona e fresca che sa di primavera grazie alle fragole. Facile da fare.
Ideale quando non si ha voglia di accendere il forno, pensate a quelle calde giornate d'estate, quando ci assale il desiderio di fare un dolce, ma al solo pensiero di accendere il forno ci passa tutta la voglia e ripieghiamo su un bel gelato.
Le fragole potrebbero essere sistituite con le ciliege, le more, i lamponi, le pesche o qualsiasi altra frutta vi piaccia.
Se siete invitati ad un pranzo allora fate come me; portate voi il dolce, delizierete tutti i commensali. Come si dice: con questa cheese cake vai a colpo sicuro!


Ingredienti:

per la base:
270 gr di biscotti tipo petite (io al grano saraceno della nutrifree)
150 gr burro
3 cucchiai di zucchero a velo (circa 40 gr)
1 cucchiaino di cannella

per la crema:
320 gr di philadelphia classico (4 panetti)
500 ml di panna per dolci
100 gr di zucchero a velo
2 cucchiaini di latte condensato (facoltativo)
2 cucchiaini di yogurt alla fragola (facoltativo)
200 gr di fragole

per il topping alle fragole:
250 gr di fragole
160 ml di acqua
70 gr di zucchero
2 cucchiai di amido di mais (maizena)
succo di limone qb

fragole per la decorazione dei bordi

Per la base: tritate finemente i biscotti con un robot, poneteli in una ciotola con lo zucchero a velo e il cucchiaino di cannella, versateci sopra il burro sciolto e amalgamate, versate in una tortiera apribile (diam. 22-24)  schiacciate la base cercandi di compattarla e livellarla. Ponete in frigo a riposare.
Per la crema: Montate la panna. In un'altra ciotola, ammorbidite con le fruste elettriche la philadelphia, aggiungete lo zucchero a velo, i 2 cucchiaini di latte condensato e yogurt (se preferite omettere questi ultimi 2 ingredienti ammorbidite il composto con 2 cucchiai di latte o panna liquida). Incorporate la panna senza smontarla e infine le fragole tagliate a pezzettini.
Per il topping alle fragole: (visto qui) Frullate le fragole, versatele in un pentolino, aggiungete l'acqua e lo zucchero, accendete la fiamma a fuoco dolce e versate i 2 cucchiai di maizena, con una frusta girate velocemente per evitare i grumi (se si formano date una bella frullata con il frullatore a immersione), fate addensare e ponete in frigo per qualche ora, anche tutta la notte.
Assemblaggio:  Riprendete la base di biscotti e adagiate lungo i bordi della tortiera delle fette di fragole. Versate delicatamente la crema e ponete in frigo a riposare. Il giorno dopo o comunque dopo almeno 3-4 ore versate delicatamente il topping alla fragole.



con questa ricetta partecipo al contest di zampette in pasta 

FINALMENTE E\

con questa ricetta partecipo al contest di la cucina di Irina

La mia raccolta delle Fragole


inoltre è con vero piacere che partecipo al  giveaway di paprika e paprika che vi consiglio vivamente di visitare, ne rimarrete deliziati.





24 commenti:

  1. che delizia!!! di sicuro si fà colpo con questo meraviglioso ceesecake :-)

    RispondiElimina
  2. Concetta, che meraviglia!!!! bellissima torta e bellissimi i fiori in sottofondo :DDD bacioni e in bocca al lupo per i contest, :X

    RispondiElimina
  3. evvaiii fragole a go go! Questa è sicuramente una ricetta che ti copierò. Baci

    RispondiElimina
  4. ehm.... il mio giveaway (zucchero&sale)non prevedeva nessuna ricetta, ma cosa più importante è dell'anno scorso!! :)

    RispondiElimina
  5. preferisco la versione a crudo rispetto a quella cotta, e questa sembra davvero deliziosa!!

    RispondiElimina
  6. Ciao è veramente bello il tuo blog.. mi farebbe piacere restare in contatto..passa a seguirmi se ti va ^ ^ http://anisia-happycooking.blogspot.com/

    RispondiElimina
  7. Questa torta è uno spettacolo, dev'essere proprio squisita...quel cucchiaino poi è una vera chicca :)

    RispondiElimina
  8. Che bella golosità!!!
    Grazie di aver partecipato al mio contest e in bocca al lupo!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  9. che bontà! davvero primaverile!

    RispondiElimina
  10. Primaverile al massimo e ottimo il fatto che non ssi deve accendere il forno... questa la segno nei preferiti, la farò presto. Un bacio cara

    RispondiElimina
  11. Magnifica e coloratissima... Perfetta adesso che inizia a fare caldo!

    RispondiElimina
  12. Concetta, mi hai lasciata di stucco. Io una cheesecake più bella di questa non l'ho mai vista. E sarà altrettanto buona! La rifaccio senz'altro. Grazie per la ricetta. Sei stata bravissima come sempre :)

    RispondiElimina
  13. Ma che brava! E' un vero spettacolo di gusto, colori e composizione

    RispondiElimina
  14. Direi che questo cheesecake è perfetto!!!Niente cottura ed è bellissima !Prendo nota della ricetta!Grazie per la tua visita e sostegno.Sono contenta che partecipi al mio giveaway! Complimenti per il tuo blog, molto carino!
    A presto,
    Aniko

    RispondiElimina
  15. una torta tanto bella quanto buona.
    e ti è venuta perfetta, complimenti!

    RispondiElimina
  16. Questa ricetta me la devo segnare: i cheesecake senza cottura li ho sempre visti solo con la colla di pesce, che non mi è mai piaciuta granchè!

    ...E poi quelle fragolone!!!!!
    Mamma che vogliaaaaaa!!!!!

    A presto!
    Elisa

    PS: Se passi da me, è pronto il pdf di "Mai Dire Mais", ed in più...c'è un'altra novità!
    Ti aspetto!
    http://massaiacanterina.blogspot.com/2011/05/mai-dire-basta-una-raccolta-che-finisce.html

    RispondiElimina
  17. Che buono il cheese cake alle fragole!

    A presto!

    Giovanna

    RispondiElimina
  18. è stupenda!!! Io adoro la cheesecake...ma anche io l'ho sempre passata in forno....interessante questa versione :D...e sai che non sapevo che potessimo usare il philadelphia?

    RispondiElimina
  19. una meraviglia! complimenti... visto che ci sono mi aggiungo ai followers! se vuoi passare anche da me mi farebbe davvero piacere.
    buona domenica e a presto!

    RispondiElimina
  20. L'ho fatta seguendo la tua ricetta ma è venuta molto moscia, sembra una torta alla panna....come mai? posso rimediare mettendola in freezer o facendo cosa? tra l'altro l'ho lasciata tutta la notte in frigo x aspettare che si condensasse!
    aiuuuuto!!! Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, scusa il ritardo, adesso non serve più ma solo ora sono riuscita a collegarmi, strano che sia venuto così morbido, vediamo dove avrebbe potuto essere il problema: la panna montata poco (deve essere soda) - lo yogurt troppo acquoso - hai montato troppo la philadelphia - hai aggiunto troppo latte. Effettivamente non saprei, ma alcuni di questi ingredienti variano da marca a marca per consistenza e sapore. Io lo faccio spesso e non ho problemi. Fondamentale è il riposo in frigo che tu hai fatto e con quello si rassoda e la rende perfetta. Mi dispiace, ma riprova eventualmente non aggiungere il latte.

      Elimina
  21. ho fatto la cheesecake l'altro ieri...mai mangiata una più buona di questa!!ed è stato un successone: tutti hanno chiesto il bis e la ricetta!! grazie per la condivisione di questa delizia :)

    RispondiElimina
  22. ho fatto la cheesecake l'altro ieri ed è la più buona mai mangiata!! è stato un successone..mi hanno chiesto tutti il bis e la ricetta! grazie per aver condiviso questa delizia con noi :)

    RispondiElimina
  23. ma che bontà, cercavo proprio una cheesecake senza cottura e con frutta di stagione! Grazie e complimenti! Emanuela

    RispondiElimina

ti potrebbero anche interessare